Scheidemann

Philipp Scheidemann (1865–1939) parlamentare per il Partito Socialdemocratico Tedesco, fece parte della componente maggioritaria del partito che appoggiò l’entrata della Germania nella Prima Guerra Mondiale. Alla fine della Guerra, nel 1918, prese parte al governo guidato dal Principe Maximilian di Baden. Successivamente presiedette per un breve periodo, nel 1919, il primo governo della Repubblica di Weimar, governo di coalizione con liberali e cattolici conservatori. Esule in Danimarca durante il Nazismo dal ‘33, morî a Copenhagen nel ’39.
Scheidemann - Philipp Scheidemann (1865–1939) parlamentare per il Partito Socialdemocratico Tedesco, fece parte della componente maggioritaria del partito che appoggiò l’entrata della Germania nella Prima Guerra Mondiale. Alla fine della Guerra, nel 1918, prese parte al governo guidato dal Principe Maximilian di Baden. Successivamente presiedette per un breve periodo, nel 1919, il primo governo della Repubblica di Weimar, governo di coalizione con liberali e cattolici conservatori. Esule in Danimarca durante il Nazismo dal ‘33, morî a Copenhagen nel ’39.