Nagy

Imre Nagy (1896 – 1958): Partecipa alla Grande Guerra come membro dell’esercito austroungarico. Catturato dall’esercito russo nel 1916, passerà dalla parte dell’Armata Rossa nel 1918. Negli anni ’20 rientra in Ungheria per aiutare il Partito Comunista divenuto clandestino. Negli anni ’30 lavora per l’apparato di sicurezza sovietico. Rientrato in Ungheria, assume la carica di Primo Ministro tra il 1953 e il 1955 e, successivamente, nell’autunno del 1956. Condannato a morte, muore nel 1958.
Nagy - Imre Nagy (1896 – 1958): Partecipa alla Grande Guerra come membro dell’esercito austroungarico. Catturato dall’esercito russo nel 1916, passerà dalla parte dell’Armata Rossa nel 1918. Negli anni ’20 rientra in Ungheria per aiutare il Partito Comunista divenuto clandestino. Negli anni ’30 lavora per l’apparato di sicurezza sovietico. Rientrato in Ungheria, assume la carica di Primo Ministro tra il 1953 e il 1955 e, successivamente, nell’autunno del 1956. Condannato a morte, muore nel 1958.