Lenin | La catastrofe imminente e come lottare contro di essa

Si tratta forse di uno dei testi di Lenin più pubblicati e contemporaneamente più sottovalutati, scritto nel 1917. A sei mesi dal suo inizio, la rivoluzione si dibatte ancora nella contraddizione principale: il cambio delle forme politiche, con il passaggio dalla monarchia alla repubblica, non cambia la sostanza dei rapporti economici e sociali. Al fronte si continua a morire e nelle retrovie a patire la carestia. I lavoratori russi sperimentano per la prima volta questa verità: i capitalisti continuano ad esercitare nella repubblica il pieno controllo, in forma più subdola ma anche più efficace