Arte e Rivoluzione

Omaggio a Victor Jara

L'anniversario del colpo di stato in Cile porta con sé anche l'anniversario dalla scomparsa di Victor Jara, nel settembre 1973, quando un colpo di stato militare pose fine al governo di Unidad Popular guidato da Salvador Allende, spalancando le porte alla dittatura di Augusto Pinochet. L'esperienza rivoluzionaria cilena fu soprattutto condannata dall'illusione riformista nella “democraticità” borghese e nell'imparzialità dello Stato. Da ciò derivarono tutti gli errori: i freni posti alla rivoluzione, i tentativi di accordo con le forze moderate per “tranquillizzare” la borghesia, la fiducia nel ruolo dei vertici militari.

Terra e Libertà

Nel 1995 usciva nelle sale cinematografiche “Terra e libertà” del regista inglese Ken Loach. Il film prende ispirazione da “Omaggio alla Catalogna” di Orwell e rappresenta bene le fasi principali della rivoluzione spagnola. Il film narra le vicissitudini di David Carr, militante del Partito Comunista Britannico, che decide di partire per la Spagna per difendere il governo del Fronte Popolare contro cui insorse Franco nel luglio del 1936. David, pur provenendo dalle fila di un partito stalinista, si ritrovò a difendere la rivoluzione in una delle milizie legate al Poum (Partido Obrero de Unificacion Marxista).

George Orwell: Omaggio alla Catalogna

George Orwell pubblica Omaggio alla Catalogna nel 1938 come volume che raccoglie i suoi appunti sul fronte aragonese e a Barcellona come combattente nelle file del POUM. La critica letteraria si spende spesso per sottolineare come questo sia il libro della maturità. Precedente a 1984 e a La fattoria degli animali, Omaggio alla Catalogna è il primo romanzo di Orwell che, pur essendo scritto in prima persona, ha un protagonista collettivo, rappresentato dai miliziani del POUM e dalla delegazione di combattenti dell’ILP.

Pablo Picasso - Guernica

E’ il pomeriggio del 26 aprile 1937. Come ogni lunedì, nella cittadina basca di Guernica si tiene il mercato agricolo al quale accorrono, oltre ai residenti, anche i contadini delle campagne circostanti. Alle 16.30 suona l’allarme, pochi minuti dopo inizia il bombardamento tedesco che dura oltre tre ore. La città viene rasa al suolo e tutte le fattorie presenti nel raggio di 8 km sono in fiamme. Di Guernica rimane solo un cumulo di macerie.

Stormy Six - La Fabbrica

Nel 1975 esce l’album Un biglietto del tram degli Stormy Six. Il disco apre con la loro canzone più famosa – Stalingrado - seguita da una seconda traccia - La fabbrica - che è connessa alla prima non solo musicalmente, ma nel messaggio che gli autori desiderano lanciare.